Filtra per anno:



Bandi di concorso



  • SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE ISTRUTTORE DIRETTIVO DI POLIZIA LOCALE CAT. D1 A TEMPO INDETERMINATO

    COMUNICAZIONE DATE PROVE SCRITTE
    PRESELEZIONE: MERCOLEDI’ 08.05.2019 ORE 10:00
     
    1° PROVA SCRITTA: MERCOLEDI’ 15.05.2019 ORE 10:00
    2° PROVA SCRITTA: MERCOLEDI’ 15.05.2019 ORE 14:00
     
    Le prove scritte si svolgeranno a San Giovanni in Croce (Cr), Via Enrico Fermi n. 1 sede della Scuola secondaria di 1° grado.
    Presentarsi con documento di identità valido come previsto dal bando si precisa che la mancata presentazione ad una delle prove equivale all’esclusione dal concorso.
     
    COMUNICAZIONE DATA PROVA ORALE:
    Martedì 21.05.2019 dalle ore 10:00
     
    La prova orale si svolgerà presso il Comune di San Giovanni in Croce – Piazza del Comune n. 1.

    Ultimo aggiornamento: 18/04/2019

  • CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO DI POLIZIA LOCALE, CATEGORIA D, A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO, PER IL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE - SOSPENSIONE PROCEDURA

    SI COMUNICA CHE
    è stata disposta, per motivi tecnici, la sospensione della procedura concorsuale del Concorso pubblico per esami per la copertura di un posto a tempo pieno ed indeterminato, per il servizio di Polizia Locale.
    Il nuovo calendario verrà comunicato su questo sito nei prossimi giorni.
     
    Di seguito si pubblicano i nominativi degli ammessi al suddetto corso:
    AGLIO MICHELE
    AVERSA ARMANDO
    CAMMARATA ALDO
    CARBONE ALESSANDRO
    CAVALLARO CRISTIANO
    CIPOLLETTA GIOVANNI
    FEZZARDI MAURO
    GIAMMARINO FRANCO
    GRASSI FLAVIO
    GUERINI ANGELO
    LEVI MARIO
    MAGAZZU’ GIOVANNA
    MANTOVANI SIMONA ROSSANA
    MARCHEGIANI SERGIO
    MARSALA ANTONINO
    MARTELLA MARCELLO
    MATTEI EMANUELE
    MAZZOLA SIMONE
    MELONI JOSEF
    NAVA BARBARA
    PAOLINI MIMMO
    PASQUALETTI LORENZO
    PASTEGA MARCO MARIA
    QUATTRONE PAOLO ANTONIO
    RAFFAINI EMILIA
    RUOCCO VINCENZO
    SCOGNAMIGLIO DANILO
    SCOLAFURRU GABRIEL
    ZANELLA MATTEO

    Ultimo aggiornamento: 18/04/2019

  • CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO DI POLIZIA LOCALE, CATEGORIA D, A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO, PER IL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE

    UNIONE DI COMUNI LOMBARDA 
    PALVARETA NOVA


    È indetta selezione pubblica per soli esami per la copertura di n. 1 posto nel profilo professionale di ISTRUTTORE DIRETTIVO DI POLIZIA LOCALE – CAT. D1 a tempo indeterminato.

    La domanda di partecipazione alla selezione deve essere:
    - redatta su carta semplice come da schema allegato “A” al presente bando;
    - indirizzata all’Unione Lombarda dei Comuni PALVARETA NOVA, Piazza del Comune, 1 – 26037 San Giovanni in Croce (Cr);
    - firmata personalmente dal candidato (ai sensi dell'art. 39 del D.P.R. 445/2000 non è più richiesta l'autenticazione della firma).
    Si ricorda che la mancata apposizione di firma autografa non è sanabile e comporta l'automatica esclusione dalla selezione, salvo che la domanda non sia stata trasmessa tramite PEC intestata al candidato.
    Nella domanda il candidato deve dichiarare sotto la propria responsabilità ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 e consapevole delle sanzioni previste dall'art. 76 del medesimo D.P.R.:
    a) il cognome, nome, luogo e data di nascita, residenza e recapito presso cui indirizzare le comunicazioni, se diverso dalla residenza, indirizzo di posta elettronica e numero telefonico;
    b) il codice fiscale;
    c) il titolo di studio posseduto con l’indicazione:
    - dell’anno accademico in cui è stato conseguito
    - della Facoltà che lo ha rilasciato
    per i titoli conseguiti all'estero il candidato deve allegare la dichiarazione di riconoscimento del titolo di studio ai titoli italiani secondo le disposizioni di legge vigenti;
    d) il possesso della/e patente/i di guida richiesta/e in corso di validità;
    f) il possesso della cittadinanza italiana;
    g) di essere in possesso dei diritti civili e politici;
    h) il Comune di iscrizione nelle liste elettorali, oppure i motivi della non iscrizione o cancellazione dalle liste medesime
    i) l’immunità da condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione o la dichiarazione di carichi pendenti, eventuali condanne subite e i loro precedenti penali, indicandone la natura, anche nei casi in cui sia concessa la non menzione nei certificati del Casellario Giudiziale, ovvero siano intervenuti amnistia, indulto, grazia, perdono giudiziale o riabilitazione o eventuale archiviazione del procedimento;
    j) di non essere stato destituito oppure dispensato o licenziato dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione per incapacità o persistente insufficiente rendimento o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false commesse ai fini o in occasione dell'instaurazione del rapporto di lavoro ovvero di progressione di carriera, ai sensi dell'art. 55 quater del d.lgs. 165/2001 e successive modificazioni e integrazioni
    k) di non essere stato licenziato dall’Unione Lombarda dei Comuni PALVARETA NOVA per non superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione da meno di cinque anni, e di non essere stato licenziato da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare
    l) di non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e di non essere stato sottoposto a misura di prevenzione
    m) di avere preso visione dei requisiti fisico-funzionali necessari per l’accesso al ruolo di operatore di polizia locale e di essere a conoscenza che il loro possesso verrà accertato prima dell’immissione in servizio e che costituisce condizione essenziale per l'assunzione
    n) la posizione nei confronti della leva per gli obbligati ai sensi di legge
    o) di non essere stato riconosciuto obiettore di coscienza ovvero avere rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore mediante presentazione di apposita dichiarazione presso l'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile ai sensi del comma 3 dell'art. 636 del d.lgs. 66/2010 “Codice sull'ordinamento militare”
    p) di non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai corpi militarmente organizzati
    q) di accettare l'obbligo di prestare servizio armato e condurre i veicoli in dotazione al Servizio di Polizia Locale;
    r) la lingua straniera prescelta (tra inglese e francese) al fine dell'accertamento della conoscenza
    s) eventuali titoli che diano diritto a preferenze nella graduatoria di merito
    t) di non essere nella condizione di disabile ai sensi dell’art. 3 comma 4 della legge 68/99
    Ogni variazione di indirizzo deve essere tempestivamente comunicata per iscritto. L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni della residenza o del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione scritta del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o a forza maggiore.
    MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
    Alla domanda di partecipazione i concorrenti dovranno allegare la ricevuta del versamento di Euro 10,00 per tassa di concorso non rimborsabile che può essere effettuato:
    • presso un Ufficio Postale tramite bollettino di c/c postale n. 32102782 intestato all’Unione Lombarda dei Comuni PALVARETA NOVA - Servizio Tesoreria, nel bollettino deve essere chiaramente indicata la causale del versamento;
    ? tramite bonifico bancario al n. IT78V0760111400000032102782 a favore dell’Unione Lombarda dei Comuni PALVARETA NOVA -Servizio Tesoreria, nel bonifico deve essere chiaramente indicata la causale del versamento;
     
    La domanda, indirizzata all’Unione Lombarda dei Comuni PALVARETA NOTA, può essere inoltrata in uno dei seguenti modi:
    • direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Ente situato in Piazza del Comune 1 – San Giovanni in Croce (Cr) – dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle ore 12:30 ed il mercoledì anche dalle ore 15:00 alle ore 17:00;
    • con raccomandata A.R. all’indirizzo sopra precisato; in tale caso sul retro della busta dovrà essere indicato il nome e il cognome del candidato e l’indicazione della prova cui intende partecipare;
    • tramite posta elettronica certificata (PEC) inviando la domanda scansionata in formato pdf al seguente indirizzo PEC istituzionale dell’ente unione.palvaretanova@pec.regione.lombardia.it (la domanda e gli allegati devono essere trasmessi come documenti allegati al messaggio di posta elettronica certificata).
    In formato e-mail sono ammesse domande provenienti solo da caselle di posta certificata, pena l'esclusione.
    Se la domanda è presentata da persona diversa dal candidato o inviata mediante servizio postale o inoltrata mediante PEC non intestata al candidato, dovrà essere allegata anche la fotocopia di un documento valido di identità del candidato.
    SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
    La domanda, consegnata a mano, tramite posta certificata PEC o a mezzo posta secondo le modalità sopraindicate deve pervenire entro e non oltre il giorno
    25 MARZO 2019 ore 12:00

    Vedi tutti i dettagli nella sezione documenti
     

    Ultimo aggiornamento: 11/03/2019

  • AVVISO DI MOBILITÀ VOLONTARIA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO CAT. C SETTORE SERVIZI TECNICO-MANUTENTIVI

    L’Unione Palvareta Nova intende attivare una procedura di mobilità, ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 165/2001, per la copertura di n. 1 posto di Istruttore Tecnico – 36 ore settimanali – a tempo indeterminato – cat. C – (da C1 a C5) a tempo pieno ed indeterminato addetto ai servizi Tecnico – Manutentivi – area tecnica – manutentiva – servizi cimiteriali.

    1) REQUISITI PER L’AMMISSIONE

    Fermi restando i requisiti generali previsti per l’accesso all’impiego e, pertanto, già in possesso dei candidati, possono presentare istanza di mobilità all’Unione Palvareta Nova tutti coloro in possesso dei seguenti requisiti:
    a) essere in servizio, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, presso un’Amministrazione di cui all’art. 1 comma 2 del D.Lgvo n. 165/2001 ed essere inquadrati nella categoria giuridico-economica da C1 a C5 (massimo) a tempo indeterminato e a tempo pieno, in profilo professionale analogo per contenuto a quello di cui al posto da ricoprire;
    b) possesso del diploma di Geometra con iscrizione all’albo dei geometri e della patente di guida cat. B in corso di validità;
    c) di non aver riportato sanzioni disciplinari nei due anni precedenti la data del presente avviso;
    d) di aver riportato una valutazione positiva da parte dell’Ente di appartenenza per il periodo di servizio svolto;
    e) non avere procedimenti disciplinari in corso;
    f) non aver riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso;
    g) essere in possesso del preventivo nulla osta al trasferimento da parte dell’Amministrazione di appartenenza.
     
    Tutti i summenzionati requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione alla selezione in oggetto, con esclusione del requisito di cui al punto g). In tal caso sarà assegnato un termine per la relativa sanatoria.

    3) TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
    La domanda di partecipazione alla procedura di mobilità volontaria, redatta su carta semplice e sottoscritta dal candidato, secondo lo schema allegato, dovrà pervenire all’Unione Palvareta Nova - Servizio Segreteria – via Busi n. 18, 26037 San Giovanni in Croce (CR) entro il termine perentorio delle ore 12.30 del giorno giovedì 28 febbraio 2019 con le seguenti esclusive modalità:
    a) direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Unione Palvareta Nova – via Busi n. 18 – San Giovanni in Croce (orario dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e mercoledì dalle ore 14:30 alle ore 17:00)
    b) mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo pec: unione.palvaretanova@pec.regione.lombardia.it ?

    Ultimo aggiornamento: 29/01/2019

  • VERBALI DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE - SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI UN POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO - CATEGORIA GIURIDICA C – ADDETTO AI SERVIZI DEMOGRAFICI/ELETTORALE

    Ultimo aggiornamento: 20/11/2018

  • DEPOSITO VERBALI DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE - SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI UN POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO - CATEGORIA GIURIDICA C – ADDETTO AI SERVIZI DEMOGRAFICI/ELETTORALE

    Ultimo aggiornamento: 15/11/2018

  • ELENCO CANDIDATI AMMESSI AL COLLOQUIO DEL 5/11- SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI UN POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO - CATEGORIA GIURIDICA C – ADDETTO AI SERVIZI DEMOGRAFICI/ELETTORALE

    Ultimo aggiornamento: 29/10/2018

  • AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI UN POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO - CATEGORIA GIURIDICA C – ADDETTO AI SERVIZI DEMOGRAFICI/ELETTORALE

    E' indetta selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assunzione a tempo pieno e determinato di n. 1 “ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO” categoria C posizione economica C1, addetto ai servizi demografici/elettorale.
    Il vincitore della selezione sarà assegnato agli Uffici dell’Unione di Comuni Lombarda Palvareta Nova in sostituzione di personale assente dal lavoro per maternità.
    L’Ente garantisce la parità e la pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro.
    Le riserve per particolari categorie di concorrenti sono disciplinate dalle specifiche norme vigenti in materia: dalla Legge 68/99, dall’art. 18 comma 6 e dell’art. 26, comma 5 bis, D.Lgs. n. 215/2001, come modificato dal D.Lgs. n. 236/2003, dalla legge n. 407/98, D.p.r. 487/94.

    Il bando è disponibile nella sezione documenti.
     

    Ultimo aggiornamento: 09/10/2018

  • AVVISO DI MOBILITA' VOLONTARIA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE CAT. D1 – AREA SERVIZI FINANZIARI – APPROVAZIONE

    IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE
    • In esecuzione delle propria determinazione n. 49 del 13/03/2018 relativa all'avvio della procedura di mobilità esterna ai sensi di quanto previsto dall’art. 30 del D. Lgs. n. 165 del 30.03.2001;
    • Visto il vigente Regolamento sull’ordinamento generale degli Uffici e dei Servizi;
    • Vista la deliberazione della Giunta Unione n. 92 del 25.11.2017, con la quale si approvava la dotazione organica del personale con decorrenza dal 01.01.2018;
    • Vista la deliberazione della Giunta Unione n. 95 del 25/11/2017 con la quale si approvava il Programma triennale dei fabbisogni di personale 2018-2020;
    RENDE NOTO CHE
    È avviata la procedura di mobilità esterna per la copertura di n.1 posto di Istruttore Direttivo contabile cat. D1 – a tempo pieno ed indeterminato.


    Requisiti d’ammissione
    alla selezione possono partecipare i dipendenti di ruolo delle Amministrazioni Pubbliche di cui all’art. 1 comma 2 del D. Lgs. n. 165/2001 che risultino in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del presente bando:
    a. esperienza di almeno 2 anni di ruolo nella categoria D1 con profilo professionale del posto da ricoprire, ovvero con un profilo professionale non identico, ma che comprenda le stesse identiche mansioni esercitate per il periodo minimo sopra indicato all’interno di area economico finanziaria;
    b. non avere condanne penali e non avere procedimenti penali ed amministrativi in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
    c. non essere oggetto, nel biennio precedente la data di scadenza dell’avviso di selezione, di procedimenti disciplinari conclusi con l’applicazione della sanzione superiore al richiamo verbale;
    d. possesso del Nulla Osta preventivo rilasciato dall’Amministrazione di appartenenza al trasferimento presso l’Unione di Comuni Lombarda Palvareta Nova ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 165/2001.
    e. possesso della idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni da svolgere.
    La domanda di ammissione, redatta in carta semplice sulla base del facsimile disponibile presso l’Ufficio Personale dovrà essere presentata, corredata di curriculum vitae formato UE, copia del documento di riconoscimento e nullaosta preventivo dell’ente di appartenenza, entro le ore 12,00 del giorno giovedì 12 aprile 2018.
    Oggetto della domanda “Partecipazione mobilità esterna per n. 1 posto istruttore direttivo contabile Cat. D1”. La domanda deve essere sottoscritta dall’aspirante. Non è richiesta l’autenticazione della sottoscrizione. Alla domanda dovrà essere allegata la fotocopia del documento di identità in corso di validità.

    La domanda di partecipazione la mobilità deve essere trasmessa con le seguenti modalità:
    - consegna a mano c/o l’ufficio Protocollo dell’Unione di Comuni Lombarda Palvareta Nova, via Busi n. 18 San Giovanni in Croce (CR);
    - invio con lettera raccomandata A/R all’indirizzo dell’Unione di Comuni Lombarda Palvareta Nova;
    - trasmissione per via telematica, tramite posta elettronica (PEC), al seguente indirizzo:
    unione.palvaretanova@pec.regione.lombardia.it
    La domanda e gli allegati dovranno pervenire esclusivamente da un indirizzo P.E.C. riconducibili (intestatario) al partecipante la mobilità. Non sarà pertanto ritenuta ammissibile la domanda inviata da casella di posta elettronica semplice/ordinaria.
    Le istanze di ammissione presentate con modalità diverse e quelle pervenute oltre il termine sopra indicato non potranno essere prese in considerazione.
    L’Amministrazione non assume responsabilità nel caso di dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del candidato, o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore, né per mancata restituzione dell’avviso di ricevimento in caso di spedizione per raccomandata, né per disguidi nella trasmissione informatica o dovuti a malfunzionamento della posta elettronica.

    Ultimo aggiornamento: 13/03/2018